I NOSTRI ORARI

L’A.S.D. Nenrjukan Karate svolge la sua attività presso:

 -VILLAVERLA - palestra polifunz. in via Giovanni XXIII

LUNEDI

 Bambini                      18:30-19:30

 Agonisti/Adulti             19:00-20:30

-VILLAVERLA - palestra scuole elementari

 VENERDI                    

                                                                     Bambini                      18:30-19:30

                                                                     Agonisti/Adulti             19:00-21:00

-ISOLA VICENTINA - palestra ex scuola elementare  in via Veneto

MARTEDI

 Bambini                     18:00-19:00
 
 Agonisti/Adulti            19:00-20:30
                          

 MERCOLEDI

Agonisti                      19:00-20:30                                                                              

 

 GIOVEDI          

Bambini                      18:00-19:00

Agonisti/Adulti             19:00-20:00

 

 Contatti telefonici:

Marco:    320-8989976

 Mail: marco.zocca67@gmail.com

 

                                                                                             

 

LA NOSTRA SOCIETA'

La Nenrjukan Karate è stata fondata nel 1976 dal nostro Benemerito Maestro Lappo Guglielmo, che con la sua grande passione, determinazione e preparazione ha attirato sin da subito un gran numero di allievi giovani, giovanissimi e anche un po' meno giovani, dando loro l'opportunità di seguire per la prima volta a Villaverla e Isola Vicentina, corsi di Karate Shotokan e Kumite.

Nel 2014 il nostro M° Lappo ha deciso che era giunta l'ora di ritirarsi lasciando in eredità la palestra ad un suo allievo,  Marco Zocca, grande appassionato di Arti Marziali.

 Presidente dell'Associazione è proprio Marco Zocca, cintura nera 2° DAN, istruttore, responsabile organizzativo regione Veneto settore karate AICS, istruttore MGA metodo globale autodifesa e praticante di Iaidō estrazione spada Giapponese.

Ad affiancare Marco nella sua passione per il Karate e per la divulgazione e insegnamento di questo sport, Scabin Francesca, cintura nera 3° DAN nella mansione di aspirante-allenatrice e laureata in Scienza dell'Educazione.

 Francesca si occupa per lo più all'insegnamento del Karate ai bambini che si iscrivono ai corsi tenuti nella palestra di Isola Vicentina, vista anche  la sua predisposizione nel rapportarsi con i più piccoli.

A dare una mano alla Francesca c'è Saska Mikic, cintura nera 2° DAN attualmente svolge la funzione di aspirante-allenatrice e frequenta annualmente appositi corsi di aggiornamento organizzati dalla nostra Federazione Fijlkam.

Ultimo acquisto della società è il nostro giovane Atleta Agonista di Kata, Nicola Fochesato, cintura nera 1° DAN Fijlkam e 2° DAN Fik, plurititolato:

Campione d’Europa iku junior
Campione d’Europa iku senior 
Campione del mondo iku junior
Campione del mondo iku senior 
Vice campione dell’Europa junior wukf 
Vice campione del mondo senior wukf 
8 volte campione italiano fik

Attualmente un altro nostro Atleta Agonista di Kumite, Nicola Zocca, cintura nera 1° DAN, affianca gli allenatori nella preparazione di agonisti e bambini, dedicandosi oltre che alla propria preparazione atletica anche al conseguimento del diploma di aspirante-allenatore partecipando ai corsi tenuti presso la Fijlkam.

Tutti i nostri Tecnici sono abilitati e severamente preparati dalla nostra Federazione Fijlkam, unica federazione riconosciuta dal CONI.

 

GUARDATE IL VIDEO DI QUESTA BELLISSIMA BAMBINA

 

 

IL KARATE PER I NON PIU' "GIOVANISSIMI"

I corsi della Nenrjukan Karate sono riivolti ai bambini, sin dai più piccoli, ai ragazzi nella pratica del Kata o Kumite fino ad arrivare agli adulti e oltre.

Questo sport è adatto a tutte le età e a persone che hanno praticato già il Karate ma anche a tutti coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta anche se non più tanto giovani.

E' un'esperienza importante per l'atteggiamento mentale, per la percezione del proprio corpo e per migliorare l'equilibrio. Gli esercizi influiscono più sull'aspetto neurologico che muscolare. Non ci si afffatica, ma l'attività fisica migliora l'umore, cosa molto importante per sentirsi bene.

 

... E PER LE DONNE

 Il Karate, come tanti altri sport o discipline di combattimento, è adatto anche alle donne.           

Il combattimento nel Karate, che potrebbe essere visto come "maschile", invece è ben affrontato anche dalle donne o giovani donne, attraverso esercizi prestabiliti di tecnica e allenamenti mirati come il Kumite.

Per le donne, un buon allenamento è quello di confrontarsi anche con gli uomini, per abituarsi al confronto e vincere la paura di dover affrontare una persona più potente.

I Kata invece sono finalizzati sia al perfezionamento che alla competizione, e costituiscono un aspetto del lavoro in cui i risultati sono davvero rilevanti. Le donne, hanno una particolare predisposizione al concentramento, spesso molto più degli uomini, e nell'esecuzione dei Kata la concentrazione è fondamentale.

I Kata acquisiscono un autentico fascino, perchè riuniscono tutta una gamma di fattori fisici e psicologici che, oltre a contribuire all'esecuzione di un lavoro marziale, offrono una dimensione artistica del Karate.

Avvicinarsi al Karate da adulti, si fa una scelta intelligente perché si ha la possibilità di scoprire ciò che non si conosce ancora di sé stessi: come riuscire a gestire il proprio corpo, controllare nella fatica la propria respirazione e  rapportarsi con le persone più giovani anche sotto il profilo fisico-emozionale.

L'adulto, che sia donna o uomo, farà un karate a sua dimensione, imparerà a non disperdere le sue energie, si esprimerà più con la tecnica che con la potenza, ricercherà l'aspetto mentale e culturale, scoprendo il valore di un'arte che è ausilio alla vita.

 

 

 

 

 

 PERCHE' SCIEGLIERE KARATE PER I NOSTRI FIGLI

Se state ancora decidendo quale attività sportiva far praticare a vostro figlio, provate a considerare qualcosa di più originale del solito calcio o nuoto, come un’arte marziale. E’ assai probabile che a vostro figlio piacerà l’idea, e state certe che di benefici ne trarrà a profusione. Ma se vi spaventa l’idea di uno ‘sport violento’, toglietevi dalla testa calci volanti e pugni rotanti: un allenamento di arti marziali non è una puntata di Dragon Ball! La maggior parte di queste discipline insegna proprio il contrario, cioè la tecnica, il rispetto, la disciplina e l’autocontrollo, non calci e pugni a profusione. Tra le più soft in questo senso troviamo il Karate.


Le arti marziali aiutano il corpo a svilupparsi in maniera equilibrata, non sollecitano troppo la schiena ma la rendono flessibile, rinforzano la muscolatura e le articolazioni. Il corpo si muove in maniera armonica, non stressando solo una parte specifica come avviene in molti altri sport. Tuttavia sono i risvolti non-visibili ad occhio nudo che spesso rendono entusiasti i genitori.

Le arti marziali infatti sono molto consigliate a bambini con scarse capacità di concentrazione o autocontrollo. Per eccellere in queste discipline infatti occorre molto rigore, molta autodisciplina. Insegnano a prendere decisioni veloci (per parare i colpi) ma considerando le conseguenze e soprattutto tenendo in considerazione l’altro, l’avversario, a cui non si vuole far male. L’autocontrollodiventa quindi una peculiarità di molti bambini che praticano arti marziali per anni, ma anche la precisione, perché non si vuole far male all’altro, ma neanche a sé stessi.

C’è poi un altro aspetto da considerare: mentre in molti sport esiste una vera e propria competizione in cui si deve dimostrare di essere migliori, in un allenamento di Karate non c’è per forza da vincere, ma da migliorare una tecnica, fattore che contribuisce ad aumentare l’autostima con equilibrio e sicurezza. Chi è aggressivo perché vuole ‘vincere’ a tutti i costi non è considerato un bravo Karateka.

Insomma oltre al fattore fisico che più o meno in ogni attività sportiva viene valorizzato, nelle arti marziali vi è una componente psicologica ed emotiva non trascurabile.

Molti genitori testimoniano di figli più tranquilli, pacati, ingentiliti da anni di allenamento. E ribadiamo, sono sport ottimi anche per le bambine.

Perchè non provare?

Testo tratto da La Stampa di Giulia Mattioli

 

L'ASD NENRJUKAN KARATE partecipa a vari eventi nel corso dell'anno sportivo che hanno portato i suoi atleti-agonisti anche fuori dall'Italia e nel novembre 2019 organizzerà la quarta edizione di un evento denominato GRAN PRIX-AT KARATE CUP, che si terrà nel palazzetto dello Sport di Isola Vicentina in Via Vallorcola. 

Gareggeranno Karateki provenienti da varie regioni italiane, di tutte le età e nelle specialità Kata e Kumite.

Siete tutti invitati, perchè avrete la possibilità di  conoscere da vicino  il nostro GRANDE SPORT :

 

                                   IL   K A R A T E